Stagione concertistica 2017/2018

Giorgio Trione Bartoli è nato a Trani nel 1996 e frequenta il 10° anno di pianoforte presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari sotto la guida del M °Pasquale Iannone. Ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di dieci anni e le sue spiccate doti musicali gli hanno permesso di raggiungere rapidamente traguardi significativi ,vincendo numerosi premi nazionali ed internazionali tra cui: 2°premio al “Young pianist of the North” International Piano Competition ,Newcastle-upon-Tyne (Inghilterra); 1° Premio al 19th International Chopin International Piano Competition,Szafarnia (Polonia) e vincitore di 3 premi speciali, tra cui la migliore esecuzione di una Mazurka di F.Chopin ; 1°Premio all’ Enschede Internatinal Piano Competition (Paesi Bassi), conferitogli da Gustav Alink e Andrea Bonatta; 1° Premio al “città di Caserta” International Piano Competiton ; finalista per il prestigioso “Astana Piano Passion” (Kazakhstan); vincitore del Premio delle Arti nel 2013 assegnato da Beatrice Rana, Leonora Armellini e Mariangela Vacatello; Vincitore  dell’ “Antonio Napolitano” International Piano Competition ; è stato uno dei 6 semifinalisti del prestigioso Cleveland International Piano Competition  2015 ; 1° premio al Paris Grand Prize Virtuoso International Piano Competition 2015 ricevendo il premio speciale per la migliore interpretazione di un brano di F.Chopin . Ha frequentato e conseguito il diploma presso la Biennale EuropeanArts Academy e ha tenuto concerti come solista in molte città italiane per importanti stagioni concertistiche: a Bari per la “Fondazione Petruzzelli “; A Sulmona ” Camerata Musicale Sulmonese “; per la “Società dei Concerti” di Milano, presso l’Auditorium ” Giorgio Gaber “; a Messina per la stagione concertistica dell’accademia Filarmonica ; a Napoli per “Federimusica”. Ha suonato presso il Teatro Petruzzelli, in occasione della sua riapertura. Ha tenuto concerti da solista in Spagna ,Francia ,Ungheria ,Danimarca , Olanda ,Germania ,USA ,Inghilterra ,Kazakhstan ,Polonia. Come solista con l’orchestra ,già dall’età di 13 anni , ha iniziato il suo percorso con l’esecuzione del concerto di Beethoven op.37 no.3  con l’Orchestra del Conservatorio di Bari per poi debuttare al Teatro Petruzzelli diretto dal M° Marco Angius con il concerto di Liszt no.1 S124. Ha suonato con l’Orchestra Filarmonica “Mihail Jora” di Bacau diretta dal M° Ovidiu Balan, con l’Astana Symphony orchestra diretta dal M° Yerzan Dautov , con l’orchestra “Duchi d’Acquaviva” diretta dal M° Dominique Rouits. Nel 2015 ha partecipato alla manifestazione “Dante l’immaginario”, per il suo 750° anniversario dalla nascita ,eseguendo in duo pianistico la “Dante Syhmphony” di F.Liszt trascritta dallo stesso autore per 2 pianoforti e coro. Ad Agosto 2016 vince il 5th prize allo storico Ettlingen international piano competition in Germania riscuotendo un grande successo di pubblico e poco dopo risulta finalista del prestigioso Busoni international piano competition che si terrà nel 2017 .